Estranei…


Osservando le persone sono rimasto colpito da due giovanissimi ragazzi.

Lui,

che camminava con lo sguardo fisso sul suo smartphone.

Lei,

che leggeva un libro seduta sulla panchina in legno, davanti a lui.

Lui indossava una felpa col cappuccio ben calcato in testa. 
Lei aveva una maglietta blue e gli occhi rapiti dalle parole del suo libro.

Restarono uno indifferente all’altro.

Non posso fare a meno di pensare e immaginare se lui avvese alzato gli occhi davanti a sè, la avrebbe almeno vista.

Se lei avesse alzato i suoi occhi dal romanzo, davanti a sè avrebbe trovato lui e il suo sguardo.

Lei e Lui non si conoscevano e per un semplice gesto fatto solo dall’alzare lo sguardo, non si conosceranno mai.

Lui nascondeva la sua timidezza e indifferenza nelle sue spalle curve su quello smartphone  ….

Lei col suo libro in mano si sentiva in pace, con il silenzio attorno, convinta, di non desiderare altro.

2016 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...